Il nostro sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare consideriamo accettato il loro utilizzo ´┐Ż per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy Policy

Pesca > Introduzione

Direttamente o indirettamente, il sostentamento di oltre 200 milioni di persone nei paesi in via di sviluppo dipende dalla pesca selvaggia e dell'acquacoltura. Tuttavia, le eccessive attività di pesca, oltre i livelli sostenibili, possono ridurre gli stock ittici e l'occupazione in molte regioni del mondo.


Il programma di certificazione Friend of the Sea contribuisce alla salute degli oceani attraverso la valutazione e la promozione di pratiche di pesca sostenibili.


Sempre più attività di pesca in tutto il mondo sono spinte a pescare in modo sostenibile, al fine di soddisfare gli standard Friend of the Sea e ottenere la certificazione.

Attività di pesca certificate Friend of the Sea sulla mappa:


I criteri Friend of the Sea per la pesca sostenibile comprendono:

  • Stock che non sono sovra sfruttati in conformità alle linee guida della FAO, gli enti regionali per la pesca e le autorità nazionali marine;
  • Nessun impatto rilevante sui fondali marini;
  • Metodi di pesca selettiva (max 8% di scarti);
  • Tra le prese accidentali non deve essere presente alcuna specie inclusa nella Lista Rossa IUCN delle specie minacciate;
  • Rispetto delle norme (TAC, no INN, nessun FOC, dimensioni delle maglie, dimensioni minime, MPA, ecc);
  • Bilancio energetico e annuale miglioramento dell'efficienza del carburante;
  • Gestione dei rifiuti;
  • Responsabilità sociale.


Clicca qui per visualizzare la lista delle attività di pesca approvate.

Productos certificados

Friend of the Sea - C.so Buenos Aires 45, 20124 Milan Italy - HQ +39 0287075166 - Italy +39 3485650306 - Skype: friend.of.the.sea - Elastico Comunicazione